Breaking News

Russia, il ministro Lavrov attacca: “Ci vendicheremo contro le sanzioni dell’Occidente”

Il capo della diplomazia di Mosca: "Nessuno sta per occupare l'Ucraina. Vogliamo denazificare il paese, poi lo demilitarizzeremo"

Il ministro degli Esteri russo, Serghei Lavrov (foto youtube)

Ci vendicheremo contro le sanzioni dell’Occidente“. Lo ha detto il ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov, intervenendo questa mattina, in conferenza stampa dove ha ribadito che Mosca intende “liberare gli ucraini dall’oppressione”. E che la Russia “è pronta negoziare con l’Ucraina” se “depone le armi”. Lavrov, nel suo intervento, ha spiegato che il “presidente Putin ha preso la decisione per questa operazione militare speciale per smilitarizzare e denazificare l’Ucraina in modo che, liberati da questa oppressione, gli ucraini possano scegliere liberamente il loro futuro”. Il capo della diplomazia di Mosca ha insistito sul fatto che la Russia “non intende occupare l’Ucraina”. “Siamo lì per determinare il futuro degli ucraini” ha ribadito Lavrov in conferenza stampa.

 

 

 

Loading Facebook Comments ...

leave a reply