SALVINI: AL VOTO SE CI RENDIAMO CONTO CHE NON C’È STRADA

38

Salvini: “Non voglio regalare agli italiani mesi di litigi e insulti”

“Non voglio regalare agli italiani altri mesi di litigi, di polemiche, di insulti. Sulla Tav abbiamo perso un anno, così come sulla giustizia o sull’autonomia dove ci sono tavoli su tavoli ma tutto è bloccato”. E quindi “se ci rendiamo conto che non c’è strada, che le idee su temi importanti divergono, è più serio dare la parola agli italiani”. A spiegarlo è stato il vice presidente del Consiglio e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, in un’intervista a Radio 24. “Di cose ne abbiamo fatte, soprattutto nei primi mesi – ricorda Salvini– io ho pazienza finchè c’è la possibilità di fare qualcosa di buono per il paese ma la pazienza ha un termine”. Di certo, garantisce Salvini, “per la Lega non ho mai chiesto mezza poltrona in più”.




Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *