Salvini: Se non cambia, non votiamo dl. Così non serve

67

Il leader della Lega Salvini: è  incredibile che domani ci siano milioni di italiani a dover pagar le tasse

In una situazione emergenziale come può lo Stato chiedere ai cittadini di pagare quello che non sono in grado di pagare? Gli ordinativi non ci sono”. Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini intervenendo a ‘L’Italia s’è desta‘ su Radio Cusano capus. La lega minaccia di non votare il decreto ‘Cura Italia’? “Non è una minaccia. Noi stiamo ascoltando le preghiere che arrivano dagli italiani. Prorogare le scadenze fiscali è fondamentale. Con le cifre stanziate è chiaro che non risolvi il problemi. Per la cassa integrazione servirebbe venti volte la cifra stanziata. Se è un punto di partenza da migliorare e costruire insieme noi ci siamo, ma se è il punto di arrivo non cura tanta gente. Se cambia non è un bene per la Lega è un bene per gli italiani. Se non cambia non possono chiederci di votare qualcosa che non serve”.




Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *