Breaking News

SANREMO 2020, FRANCESCO GABBANI DOMINA LA CLASSIFICA DELLA SECONDA SERATA

Anche la seconda serata del Festival supera le percentuali dell’anno scorso con uno share del 53,3%, la media più alta dal 1995

Prosegue il settantesimo Festival della Canzone Italiana al Teatro Ariston di Sanremo e ieri, mercoledì 5 febbraio, è andata in onda su Rai 1 la seconda serata, che ha visto Amadeus questa volta affiancato dalle co-conduttrici Laura Chimenti, Emma D’Aquino e Sabrina Salerno. Anche la seconda serata regala al pubblico momenti di leggerezza e comicità grazie agli interventi Fiorello, nonché braccio destro di Amadeus di questa nuova edizione del Festival di Sanremo. Non mancano, tuttavia, momenti dedicati alla riflessione e omaggi a grandi artisti. Amadeus ha infatti ricordato l’amico Fabrizio Frizzi invitando tutto il pubblico presente, insieme alla sala stampa, a fare un lungo applauso al presentatore che oggi avrebbe compiuto sessantadue anni. Sul palco insieme ad Amadeus, Carlotta Mantovan, che emoziona l’Ariston con l’omaggio al marito.

Lunedì sera, durante la prima puntata del Festival di Sanremo, Tecla e Leo Gassman si sono aggiudicati, grazie ai voti della giuria demoscopica, composta da 300 persone scelte tra diverse fasce di età, il diritto di accedere alle semifinali della categoria Nuove Proposte. Anche la serata di ieri inizia con due duelli, che hanno visto protagonisti Gabriella Martinelli e Lula contro Fasma, e Marco Sentieri contro Matteo Faustini. Questa volta sono Fasma e Marco Sentieri ad accedere alle semifinali della serata di venerdì. I primi quattro classificati delle Nuove Proposte parteciperanno infatti alla seconda edizione del Sanremo Giovani World Tour, la tournée organizzata dal Ministero degli Affari Esteri e promossa in collaborazione con la Direzione Comunicazione Rai.

Anche la seconda serata ha visto salire sul palco numerosi ospiti d’eccezione come Massimo Ranieri e Tiziano Ferro, che incantano il pubblico duettando sulle note di Perdere l’amore; I Ricchi e Poveri, che celebrano la loro carriera riunendosi dopo 40 anni e regalando al pubblico un medley con alcuni dei loro grandi successi quali L’ultimo amore, La prima cosa bella e Che sarà.

Le esibizioni dei restanti dodici Big in gara

Durante la serata di mercoledì si sono esibiti i restanti dodici Campioni, votati con lo stesso meccanismo della prima serata. Al termine è stata stilata una seconda classifica, ottenuta sommando i voti della prima e della seconda serata e che vede tutti i 24 artisti ed i rispettivi brani.

Ad iniziare la gara è Piero Pelù con il brano intitolato Gigante, la star del rock conquista subito l’Ariston con un pezzo che celebra il suo quarantesimo anno di carriera. A seguire, emozionata dal suo debutto al Festival di Sanremo, Elettra Lamborghini, che infiamma il pubblico con Musica (E il resto scompare). Enrico Nigiotti ritorna al Festival di Sanremo e porta Baciami adesso, il suo inedito invita a spendere meno parole, per lasciar spazio ai gesti, alle emozioni. Dalle sonorità avvolgenti e dalle parole graffianti, Levante è la quarta cantante ad esibirsi sul palco dell’Ariston con il brano Tikibombom, che augura libertà e coraggio a chi lo ascolta. Segue la band più indie di Sanremo 2020, i Pinguini Tattici Nucleari con Ringo Starr. Poi Tosca canta Ho amato tutto, con un testo che arriva subito dritto al cuore di tutti. Arriva il turno di Francesco Gabbani che con il brano Viceversa, racconta la sua vita e la relazione tra “lui stesso” e “gli altri”. Con Voglio parlarti adessoPaolo Jannacci fa conoscere il suo talento e debutta come cantante, mentre il rapper Rancore, con l’inedito intitolato Eden porta sul palco un viaggio nel suo rap ermetico. Infine si esibiscono Junior Cally con No grazie, Giordana Angi con Come mia madre e Michele Zarrillo con Nell’estasi o nel fango.

Prima classifica generale del Festival

Al termine della puntata Amadeus, affiancato da Emma D’Aquino, Laura Chimenti e da Sabrina Salerno, ha comunicato la classifica provvisoria di tutti i 24 cantanti in gara, che al momento vede in testa Francesco Gabbani, già vincitore di Sanremo 2017. Le percentuali si sono ottenute sommando i voti della prima e della seconda serata.

Francesco Gabbani – Viceversa
Le Vibrazioni – Dov’è
Piero Pelù – Gigante
Pinguini Tattici Nucleari – Ringo Starr
Elodie – Andromeda
Diodato – Fai rumore
Irene Grandi – Finalmente io
Tosca – Ho amato tutto
Michele Zarrillo – Nell’estasi o nel fango
Levante – Tikibombom
Marco Masini – Il confronto
Alberto Urso – Il sole ad est
Giordana Angi – Come mia madre
Raphael Gualazzi – Carioca
Anastasio – Rosso di rabbia
Paolo Jannacci – Voglio parlarti adesso
Achille Lauro – Me ne frego
Enrico Nigiotti – Baciami adesso
Rita Pavone – Niente (Resilienza 74)
Riki – Lo sappiamo entrambi
Elettra Lamborghini – Musica (e il resto scompare)
Rancore – Eden
Bugo e Morgan – Sincero
Junior Cally – No grazie

Loading Facebook Comments ...

leave a reply