Breaking News

Sanremo, Fiorello: Amadeus è swiffer polemiche. E nel promo ha volto Renzi 

Dal 2 al 6 marzo facciamo altro, mettiamo in crisi Sanremo. Ci vorrebbe quello bravo a fare le crisi, come si chiama, quello toscano, Signori, quello là… Niente, non me lo ricordo.

Il promo di Sanremo che apre la conferenza stampa di presentazione dell’evento vede protagonista Fiorello con la “faccia di cortesia”, quella di Matteo Renzi, che in nome di un ‘comitato ignora Sanremo’ invita a boicottare la kermesse “perché se andrà tutto bene Nasello (Amadeus) vuole fare anche il terzo. E non ce lo meritiamo”. Insomma, il messaggio è chiarissimo: non c’è Festival di Amadeus senza Fiorello. La coppia si ricompone per il Sanremo 70+1 dell’Era Covid e delle tante polemiche. “Ama, sei lo swiffer delle polemiche, le prendi tutte – scherza il comico – ha cominciato ad agosto, Morgan non l’ha preso e giù settimane di polemiche, e la nave, e il pubblico, e i figuranti, e non faccio più il festival, e poi lo faccio, sempre polemiche. Poi quando tutto sembrava tranquillo Ibrahimovic litiga con Lukaku, e poi Fedez fa sentire la canzone, era meglio quando eri solo sessista. Ciao Ama, ti saluta la Murgia”, conclude ricordando quando l’anno scorso Michela Murgia aveva accusato Amadeus e Fiorello di aver condotto il festival più sessista di sempre.

Ma questo sarà soprattutto, inevitabilmente, il Sanremo dell’era Covid: “Sarebbe stato facilissimo dire questo festival non lo facciamo e invece no, quest’anno si doveva fare e siamo felici di sperimentare una cosa nuova”, assicura Fiorello. Che racconta di aver fatto una volta uno spettacolo senza pubblico, “ero a Fiuggi prima del primo ‘Stasera Pago io’, e quel giorno c’era la finale del Grande Fratello 1. Feci lo spettacolo per due persone, era strano ma grazie Ama che mi hai proposto questa cosa”. Platea vuota ma tanta voglia di divertire. Con un omaggio già annunciato alla musica italiana: “Ho letto che oggi Little Tony avrebbe compiuto 80 anni. Posso omaggiarlo durante il Festival con ‘Riderà’, ‘Cuore matto’… e io mi metto la giacca con le frange?”, chiede Fiore. Aggiudicato, il resto dello show è tutto da vedere: “Noi siamo in fibrillazione, non vedo l’ora di capire cosa succederà quando diremo buonasera e non ci sarà nessuno”.

Loading Facebook Comments ...

leave a reply