Breaking News

SANREMO: SOSPETTI DI PLAGIO DA LAURO, CHIESTA ESCLUSIONE

Festival di Sanremo, band Enter accusa di plagio Achille Lauro

Non c’è pace per Achille Lauro. Dopo le accuse di chi vede nel suo brano una somiglianza con ‘1979’ degli Smashing Pumpkins e quelle di che pensa che la canzone inneggi alla droga, si parla di nuovo di plagio. L’accusa arriva dalla band di Latina Enter, che sulla sua pagina Facebook scrive: “Durante la manifestazione del 69esimo Festival di Sanremo abbiamo avuto diverse segnalazioni da numerosi fans e amici riguardo la somiglianza della canzone ‘Rolls Royce‘ di Achille Lauro con la nostra ‘Delicata-Mente‘ che abbiamo proposto a Sanremo D.O.C. nel 2014 e riproposto a Sanremo Rock nel 2018. Ci hanno segnalato in molti una netta somiglianza con il riff di chitarra, la metrica e la struttura del brano. Secondo l’avvocato Narciso, se la Commissione esaminatrice dei testi di Sanremo, non si è accorta del presunto plagio: “potrebbero esserci altri casi analoghi, che non conosciamo – prosegue – e non è corretto nei confronti di chi paga il canone Rai”. Nel frattempo, il legale ha inviato, tramite pec, una diffida alla casa discografica di Achille Lauro; al regista di YouTube, al coautore e a Claudio Baglioni, quest’ultimo in qualità di direttore artistico. L’avvocato Narciso è convinto a perseguire Lauro ovunque presenti quel brano: “Presenteremo azioni legali ad ogni tappa della sua tournè e, se necessario, affinchè venga bloccata la diffusione di quel brano e sia così tutelato il diretto di autore”.

Loading Facebook Comments ...

leave a reply