SUCCESSO PER INTERNATIONAL NAPOLI TATTOO CONVENTION, ALLA MOSTRA D’OLTREMARE

192

Non solo tatuaggi, tanta musica e intrattenimento, è stata una grande festa 

Il Tatuaggio come espressione di moda, arte e stile. Napoli lo sa bene e ne è affascinata da questo mondo, tant’è che da anni in migliaia sono i napoletani ed i ragazzi delle regioni limitrofe che affollano gli spazi della Mostra D’Oltremare di Fuorigrotta, dove, centinaia di tatuatori (circa trecento) partecipano all’International Tattoo Expo, arrivato quest’anno alla sua sedicesima edizione.

La kermesse napoletana ha raggiunto e superato le aspettative di un pubblico sempre più in crescita, nonostante la pioggia caduta durante l’ultima giornata di expo, anche grazie ad un vasto programma, una ricca scaletta che vede susseguirsi, negli ampi spazi a disposizione, eventi di intrattenimento per grandi e piccini come: musica live, dj set, spettacoli di danza acrobatica, sputafuoco, fachiri ed altri contest a premi come la “gara di birra” (bimbi non è per voi) , la “gara di abbuffata” e per la prima volta a Napoli il “CockFighting”,una serie di sfide maschili e femminili per decretare il campione o la campionesse del CockFighting Tattoo Expo Napoli 2019.

Piccoli spazio sullo stage interno dedicato ai contest dove si decretava il tatuaggio più bello e dove si è reso un omaggio con danzatori Samoanani a “Mata”, tatuatore polinesiano purtroppo scomparso poco tempo fa. Tra le novità di questa sedicesima edizione troviamo uno spazio dedicato al mondo dei motori e delle moto, che da sempre va a braccetto con quello del tatuaggio.

PhotoCredit: FrancescoPaolo Lento




Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *