Breaking News

TECNOLOGIA, ARRIVA “KIPPY” UN’APP PER CONTROLLARE CANI E GATTI COSA FANNO

Vodafone lancia Kippy, il tracker per “connettere” gli animali domestici” con sim o abbonamento da 4 a 6 euro al mese

Al ‘Mobile World Congress‘ di Barcellona arriva Kippy un’app che con un dispositivo che si attacca ai collari per cani o gatti consente ai proprietari di individuare la posizione del loro animale domestico e valutare i livelli di attività. Come per esempio per quanto tempo hanno camminato, corso, giocato o dormito – su uno smartphone, così come controllare se il proprio animale domestico stia deambulando a sufficienza. Il cane sta facendo abbastanza esercizio? Chi cambierà la lettiera del tuo gatto mentre sei in vacanza? Niente paura. Gli imprenditori di telefonia mobile stanno entrando nel settore degli animali domestici con gadget abilitati per smartphone che possono aiutare a prendersi cura degli amici a quattro zampe, dai software per monitorare l’attività fisica a una lettiera che si autopulisce e si ricarica. Alcuni apparecchi addirittura consentono ai proprietari – tranmite un app – di creare una zona sicura intorno alla loro casa e ricevere avvisi quando il loro animale si muove al di fuori dell’area prefissata. Vodafone, il secondo operatore di telefonia mobile al mondo, ha presentato in fiera il suo ‘tracker’, chiamato Kippy, disponibile in tutta Europa. Il dispositivo impermeabile è realizzato in acciaio ed è alimentato da una batteria ricaricabile che dura fino a 10 giorni. Funziona con una carta Sim con un abbonamento mensile di 4-6 euro al mese. “Si tratta di avere una migliore relazione con il tuo animale domestico”, ha detto il portavoce di Vodafone, Steve Shepperson-Smith. La spinta sulla vendita di gadget wireless per gli animali domestici arriva in un momento in cui il mercato delle vendite degli smartphone è in calo. “Partendo dal presupposto che quasi tutti gli esseri umani in Europa hanno almeno un telefonino, Vodafone prende in considerazione la possibilità di connettere ora gli animali domestici”, ha affermato Ben Wood, analista presso la società di consulenza tecnologica Ccs Insight. “Il mercato degli animali domestici è un segmento incredibilmente redditizio che è cresciuto costantemente di anno in anno”, aggiunge.

Il mercato globale dei prodotti indossabili per animali domestici supererà gli 8 miliardi di dollari entro il 2024, rispetto agli 1,85 miliardi di dollari del 2017, secondo Global Market Insights. Neil Mawston, direttore esecutivo della società di ricerca Strategy Analytics, stima che ci siano 300 milioni di gatti e cani in tutto il mondo che vivono in case private. “Questa è una base relativamente ampia per provare a vendere prodotti. Stanno utilizzando in modo efficace la tecnologia che viene usata per gli esseri umani trasferendola agli animali domestici”, ha affermato Mawston. Diverse aziende hanno creato apparecchiature abilitate al wifi che consentono ai proprietari di monitorare il proprio cane con lo smartphone, quando il proprietario è fuori. Uno dei più popolari, Furbo, custodisce oggetti all’interno e consente all’utente di premere un pulsante sul proprio telefono per far erogare, ad esempio, i biscottini. Il dispositivo può anche inviare un avviso di testo se il cane abbaia molto e compila una raccolta video di 60 secondi di tutte le attività giornaliere del tuo cane. La startup sudcoreana PurrSong ha mostrato un’elegante lettiera automatica chiamata LavvieBot che si pulisce automaticamente e si ricarica automaticamente. Dopo che il tuo gatto fa il suo lavoro all’interno della macchina, LavvieBot spinge silenziosamente un rastrello attraverso la lettiera prima di lanciare alcune manciate di rifiuti puliti. Può persino inviarti notifiche di testo quando il gatto usa il bagno e segnala il peso del gatto, nonché della durata, della lunghezza e delle volte in cui utilizza la lettiera per rilevare eventuali problemi di salute. “Tutto ciò che è anormale sarà comunicato direttamente al tuo smartphone”, ha dichiarato il direttore marketing di PurrSong, Heaven Nam.

Loading Facebook Comments ...

leave a reply

Hashtag24News

Altri articoli di interesse