Breaking News

TERRORISMO: GABRIELLI, LA MINACCIA È IMMANENTE, E NON IMMINENTE.

“La minaccia è immanente, siamo dentro una minaccia, siamo l’unico grande Paese europeo che non ha avuto ancora attacchi sul suo suolo. Questo ci conforta per un verso e ci preoccupa per l’altro: evidentemente quando si rimane soli, anche da un punto di vista statistico, il rischio aumenta”. Lo ha detto a Palermo il capo della polizia Franco Gabrielli a margine della firma di un protocollo d’intesa per la lotta alla mafia, a Palermo. “Detto ciò – ha aggiunto – vorrei che tutti i nostri concittadini non entrassero in una spirale di paura e di apprensione perché se è vero che non esiste il rischio zero e nemmeno la sicurezza assoluta, ci sono degli apparati di intelligence, delle forze di polizia, della magistratura che fino ad ora hanno consentito questa cornice”.

Minaccia immanente ma no a spirale paura

“Il cittadino deve vivere la sua vita e deve pretendere che le forze dell’ordine facciano al massimo delle loro capacità e il loro dovere – ha aggiunto – Se prevarrà la paura se prevarrà il condizionamento dei nostri comportamento delle nostre abitudini questi signori avranno già vinto. Invece credo che questa modalità non possa prevalere

Loading Facebook Comments ...

leave a reply