Breaking News

Vaccini: a Milano “Drive Through” Esercito, dose in auto in 5 minuti

Vaccini: Guerini, drive through esercito diventeranno "poli"

 Ha mai avuto anafilassi gravi? Assume farmaci? Bene, allora mi dia pure il suo codice fiscale e procediamo senza indugio

Così il giovane medico dell’Esercito si rivolge ai pazienti in coda per ottenere il vaccino, nel Drive Through della Difesa organizzato al Parco di Trenno, a Milano, e dove oggi è il turno della somministrazione agli insegnanti. Poche brevi domande, consegna della liberatoria e poi la puntura nel braccio. A procedere è un’equipe formata da dottori e infermieri in divisa che svolgono l’operazione in meno di 5 minuti. Per ricevere la dose si rimane all’interno della propria auto, per poi attendere nel parcheggio un quarto d’ora in osservazione. In caso di problemi o sintomi basta un avviso con “un colpo di clacson”, rassicura il medico. La modalità innovativa per ottenere il vaccino è “l’evoluzione del Drive Through” per i tamponi, spiega il ministro Lorenzo Guerini, in visita nella struttura organizzata alla periferia della città, e sarà replicata in molti dei 138 punti (28 solo in Lombardia) già allestiti dalle forze armate all’inizio della pandemia per aiutare nel tracciamento. Sette i Drive Through già riconvertiti, oltre a quello di Milano: Roma Cecchignola, Isernia, Cosenza, Pomigliano D’Arco, Caserta. Accettazione, somministrazione, osservazione in caso di reazioni avverse. Operazioni svolte in breve tempo perché le forze armate sono “logistica, organizzazione, catena di comando, competenze,  professionalità a disposizione del Paese.

 


Loading Facebook Comments ...

leave a reply