Breaking News

VERSO IL GOVERNO. SONO I GIORNI DEGLI STARNAZZAMENTI DEGLI QUAQUARAQUA’

A leggere i giornali di oggi la conclusione è amara: questi sono i giorni degli starnazzamenti degli Quaquaraquà. E sono i giorni in cui una persona normale scopre che le Corse dei Cavalli sono più pulite delle Corse alle Poltrone.

Povera Italia affollata da Politici senza Dignità e privi di senso dell’Etica. Pagliacci senza vergogna in libera uscita dai tendoni circensi.

Su tutti spiccano Matteo Salvini, Luigi Di Maio e Nicola Zingaretti.

Il Primo é terrorizzato – chissà per quale oscuro motivo – dall’idea di restare privo dello scudo del Viminale; il Secondo – commissariato da Beppe Grillo – appare sempre più inadeguato al ruolo di Capo Polittico in quanto incapace di dettare una chiara linea politica; il Terzo è paralizzato dalle beghe  interne del Pd.

Spettacolo di immensa tristezza nel quale fanno da contorno gli Anonimi dei clic grillini, Quelli che si strappano le vesti di fronte ad una eventuale Alleanza M5s-Pd. Costoro preferiscono i Bancarottieri, i Fruitori di Mutui senza garanzie, i Faccendieri inviati in Russia e gli Indagati della Lega ai Trafficoni del Pd. Questione di gusti…

Nell’immondezzaio Giallo-Rosso-Verde, i Cinquestelle – avendo perduto l’elettorato di Sinistra – si ritrovano col dover fare i conti con gli Attivisti di chiaro orientamento Destrorso. Sono Quelli che sussurrano ai Leghisti, che sospirano pensando a Salvini.

Costoro, Incolti e uniti dalla comune Ignoranza con i supporters leghisti, sono l’avanguardia della retroguardia culturale del Paese.

Detto ciò, o il M5s esce dall’equivoco e dice da quale parte vuole stare o si ridurrà ad essere un satellite della Lega.  E’ quanto già avvenuto – del resto – nell’ultimo anno in cui l’Imbelle Di Maio si è lasciato cannibalizzare da Salvini.

Inutile dire che un ritorno di fiamma col Barbaro e Sacrilego Capo Religioso della Lega, inutile dire che una rinnovata intesa con Costui per il M5s sarebbe lo sputtanamento senza appello! Finale a champagne o a torte e pesci in faccia tra Piccoli Quaquaraquà? Se è vero che tutto può accadere vedremo come finirà.

Ps. Nota per gli Ortodossi della Lingua Italiana. Nella stagione in cui si tende ad inibire e a limitare l’uso delle Maiuscole, vado controcorrente. E chiarisco: le Maiuscole presenti nel testo non contemplate dal corrente galateo linguistico sono volute, esse rappresentano una licenza grafica dell’Autore e intendono conferire la giusta importanza al ruolo della parola attenzionata dalla maiuscola.

 

24/08/2019   h.09.15

 

Loading Facebook Comments ...

leave a reply