Breaking News

Vino: Brunello di Montalcino, grandi formati oggetti dei desideri di collezionisti

Preziose, ricercate, numerate, dal valore così inestimabile da rendere un’annata già grande ancora più speciale e l’avvenimento al quale è legata o nel quale sarà stappata ancora più memorabile. Sono le bottiglie dai grandi formati, oggetto del desiderio dei wine lovers e un ‘must’ per i collezionisti, che non possono non averne almeno un esemplare in cantina. Perché dentro una bottiglia ‘extra’ c’è la celebrazione di una vendemmia straordinaria, e, attorno, c’è l’emozione di una giornata eccezionale o di un ricordo indimenticabile. Per il Brunello di Montalcino, riferisce MontalcinoNews, è un momento d’oro, le due annate in commercio quest’anno, la Riserva 2015 e l’annata 2016, sono di quelle memorabili (”le migliori di sempre”, per le voci più influenti ed autorevoli della critica internazionale) e simili eccellenze meritano senz’altro una bottiglia speciale. A livello visivo una bottiglia di grande formato colpisce all’istante: c’è la cera lacca color rosso rubino ad avvolgere esternamente il collo che ricopre il tappo di sughero; sovente possiamo trovare un’etichetta in edizione limitata e una cassetta pregiata con all’interno un velluto a fare da ”guanciale” alla preziosa bottiglia. Ma soprattutto c’è un’artigianalità minuziosa, perché parliamo di un pezzo da collezione e la rarità merita sempre una ”cura speciale”.

Loading Facebook Comments ...

leave a reply