Vino. Sannio Falanghina, giornata enoturismo in capitale europea 2019

44

Sannio Falanghina, Sabato 9 novembre a Telese Terme

Sannio Falanghina, Capitale europea del Vino 2019, celebra in anteprima la decima edizione della Giornata europea dell’Enoturismo. Una iniziativa, in programma a Telese Terme (BN) sabato 9 novembre alle 10, che si propone di valorizzare e promuovere il Sannio ma anche di stimolare il turismo del vino, dal punto di vista economico e sociale. La Giornata europea dell’Enoturismo, ideata nel 2009 da Recevin – la rete delle 800 Città del Vino presenti in 11 Paesi europei – è promossa da tutte le associazioni nazionali che, domenica 10 novembre, dedicheranno incontri, degustazioni in cantina ed attività culturali, con l’obiettivo di sensibilizzare i turisti e valorizzare i territori vitivinicoli.

Per l’edizione 2019, dunque, sono oltre 60 gli eventi che coinvolgono Portogallo, Spagna, Francia ed Italia, con visite nei luoghi del vino. E non solo. Recevin ha contribuito ad allargare la manifestazione oltre i confini europei con iniziative previste anche negli Stati Uniti, Argentina ed Uruguay. In Italia – insieme al distretto del vino sannita, che comprende 27 Comuni della provincia di Benevento, a Pratola Serra (Avellino) e a Terzigno (Napoli) – sono coinvolte anche Città del Vino in Piemonte, Toscana, Lazio, Puglia e Molise. Sabato 9 novembre, al Parco delle Terme (Sala Goccioloni), interverranno a Telese Terme: Floriano Zambon, presidente Associazione nazionale Città del Vino; Pasquale Carofano, sindaco di Telese Terme; Floriano Panza, sindaco di Guardia Sanframondi e coordinatore di Sannio Falanghina; Giampietro Roviezzo, sindaco di Bonea; Giuseppe Festa, coordinatore Osservatorio Enoturistico Città del Vino. Nel corso della mattinata, sarà consegnata anche la bandiera di Città del Vino al Comune di Telese.




Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *